lunedì 21 dicembre 2009

GPS Garmin in Windows: i due (+1) indispensabili

Dare gli strumenti indispensabili, facili da installare e liberi,  per  lavorare in Windows con apparecchi  GPS in... un'ottica GIS...: brevi istruzioni per l'uso rivolte a nuovi  utenti (entry level).

Map Source

Non essendo libero e facile da installare non dovrebbe essere menzionato in questo post; un accenno, però, occorre farlo. Considero Map Source utiile nel solo caso si debbano gestire mappe acquistate da  Garmin: pare che questo software  si  preoccupi in modo quasi maniacale di tutto ciò che riguarda autenticazione, sblocco e registrazione  delle mappe acquistate tralasciando di fornire all'utente un prodotto... utile e fruibile in tutte le occasioni di normale utilizzo (download  e upload di waypoitns, tracce, rotte).  Per quanto l'esperienza di chi scrive, l'utilità di Map Source inizia e finisce nel momento in cui, dopo una lunga e cervellotica  fase di autenticazione nella quale vengono richiesti 3-4 codici di attivazione, le mappe acquistate sono sbloccate e possono essere caricate nel GPS.
  

Quantum Gis

Qgis può essere scaricato da qui: consiglio di scegliere il file denominato QGIS-1.3.0-3-No-GrassSetup.exe (o un analogo file con un numero più recente di versione). Scaricarlo ed installarlo accettando la licenza ed ogni altra preimpostazione (non è necessario scaricare i set di dati di esempio proposti durante l'installazione).

Una guida introduttiva a  Qgis può essere trovata qui.

Il plugin GPS di Qgis sfrutta gpsbabel, un altro programma  che deve essere presente  (installato) nel sistema.

Gpsbabel

A giudizio di chi scrive, gpsbabel è uno tra i migliori software per lavorare con i  GPS.
Scaricare da qui il file denominato gpsbabel-1.3.6.zip (o un analogo file con un numero più recente di versione). Per l'installazione:
  1. creare una cartella sull'Hard disk (ad esempio: C:\Programmi\gpsbabel)
  2. scomapttare  il file   gpsbabel-1.3.6.zip nella cartella appena creata; alla fine di questa operazione il contenuto di quest'ultima dovrebbe presentarsi così:  
    From gps
  3. gpsbabel ha due eseguibili: GPSBabelGUI.exe  che è un'interaccia grafica ; gpsbabel.exe che è il vero e proprio motore, eseguibile all'interno della finestra MS-DOS di Windows ;
  4. gpsbabel , pur essendo installato, può essere - al momento - eseguito solo dalla cartella ove sono collocati i files (nell'esempio: C:\Programmi\gpsbabel). Per rendere disponibili le sue funzionalità all'esterno di questa cartella e per tutti  gli altri programmi che lo utilizzano (ad es.  qgis), occorre  inserire il percorso degli eseguibili di gpsbabel nella variabile di sistema path;  per far ciò (in Windows XP):
    Impostazioni->pannello dai controllo->sistema->avanzate->variabili di ambiente:  nella casella  Variabili di sistema selezionare  Path e modificarlo, aggiungendo alla linea il percorso ove sono stati installati gli eseguibili di gpsbabel (nell'esempio: C:\Programmi\gpsbabel; ricordarsi di separare i diversi percorsi con ";") 
  5. a questo punto gpsbabel dovrebbe funzionare...
    • attraverso la riga di comando della finestra MS-DOS di Windows

    • attraverso l'interfaccia grafica di gpsbabel  (doppio click su GPSBabelGUI.exe nella cartella C:\Programmi\gpsbabel oppure creare un link sul desktop) 
      From gps
    • attraverso il plugin GPS di qgis




Nessun commento:

Posta un commento